Condividi
Andare in basso
Graziano
Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 17.10.17

Regolamento Aggiornato 2017/2018

il Mer Ott 18, 2017 5:35 pm
REGOLE GENERALI :

NOTA IMPORTANTE : Dal campionato 2017/2018 viene introdotto il sistema MANTRA per quanto concerne il calcolo del risultato, i goals segnati dalle squadre, e la gestione della formazione e delle sostituzioni.

FORMAZIONE

Si può scegliere la propria formazione sulla base di sette possibili moduli di gioco:
3 - 4 - 3
3 - 4 - 1 - 2
3 - 4 - 1 - 2
3 - 4 - 2 - 1
3 - 5 - 2
4 - 4 - 2
4 - 3 - 3

4 - 3 - 1 - 2
4 - 3 - 2 - 1
4 - 2 - 3 - 1
4 - 4 - 1 - 1
4 - 2 - 2 - 2
La prima cifra indica i difensori, la seconda i centrocampisti, la terza(qualora il modulo comtempli 4 ruoli) i trequartisti,e la quarta gli attaccanti. Nella rosa domenicale andranno anche indicati sette giocatori in panchina senza limiti per quanto concerne i ruoli.
Perché una formazione venga considerata valida è determinante che venga utilizzato uno dei moduli contemplati dal nostro regolamento.
L’inserimento della formazione è gestita dal sistema Mantra e va postata nel seguente sito: http://leghe.fantagazzetta.com/u-fantacalciu-di-babbi.
Il regolamento a cui riferimento per la consegna delle formazioni è il seguente : https://www.fantagazzetta.com/regolamenti/sistema-mantra#
La presentazione della formazione è obbligatoria per le partite di campionato, non necessaria per le partite di coppa.


LE SOSTITUZIONI

Le sostituzioni vengono gestite dal sistema Mantra, il cui riferimento è il seguente: https://www.fantagazzetta.com/regolamenti/sistema-mantra#


MODALITA' DI CALCOLO DEL RISULTATO

Dal campionato 2017/2018 la modalità di calcolo del risultato verrà gestita in due maniere diverse e parallele. Il computo dei goal segnati verrà gestito dal sistema Mantra, il quale assegnerà un goal segnato al raggiungimento di determinate soglie di punteggio,ottenuto dalla somma dei voti di ciascun giocatore schierato, più alcuni bonus assegnati direttamente dal sistema.
SOGLIE GOALS SEGNATI:
1° Goal : 66 Punti ;
2° Goal : 70 Punti ;
3° Goal : 74 Punti ;
4° Goal : 78 Punti ;
5° Goal : 82 Punti (E cosi via) ;
Il computo dei goal subiti sono invece quelli presi dal portiere schierato, divisi per due con arrotondamento per eccesso. Il dimezzamento dei gol va effettuato per ogni portiere impiegato.
In caso di mancato schieramento del portiere la squadra subirà una penalizzazione di 3 gol. Se la mancanza del portiere avviene a partita avvenuta i 3 gol di penalizzazione si aggiungeranno ai gol precedentemente subiti. In caso di scontro diretto tra due partecipanti al fantacalcio vengono presi in considerazione solamente i gol fatti.


REGOLA DEI PORTIERI : Dal campionato 2016/2017 ogni squadra può mantenere i propri portieri SOLO per la singola stagione in corso,e ad ogni fine campionato gli stessi portieri verranno riassegnati al libero mercato. Ogni partecipante può scegliere soltanto portieri di una stessa squadra. Possono venir scelti soltanto i portieri delle squadre classificate dal 7°posto in giu del precedente campionato della serie A reale.

REGOLAMENTO DEI TORNEI

[b]STRUTTURA DEI TORNEI


Vi sono tre tornei: Campionato, la Coppa Europa e la Coppa Italia. Il campionato è formato da 20 squadre, l la Coppa Europa e la Coppa Italia dal numero dei partecipanti al fantacalcio.

CAMPIONATO: Le squadre dei partecipanti prendono il posto delle squadre in cui giocano i propri portieri. Il calendario è il medesimo della Serie A. Vanno tre punti alla squadra vincente di ogni partita, un punto in caso di pareggio, zero in caso di sconfitta. Vince il campionato chi ottiene più punti. In caso di stesso punteggio alla fine del campionato valgono i seguenti criteri di spareggio:

- differenza reti
- gol fatti
- scontri diretti
- gol fuori casa negli scontri diretti (in caso di pareggio negli scontri diretti)
- sorteggio

Premi in fantamilioni a fine stagione: 10 fm al 1° e 2° classificato;
15 fm al 3° classificato; 50 fm per tutti gli altri, indistintamente dalla posizione di classifica


COPPA EUROPA: Viene composta esclusivamente dalle squadre dei partecipanti. Si compone di due gironi all’italiana con scontri diretti di sola andata. Le prime due classificate di ogni girone si scontrano nelle semifinali nel seguente ordine: 1° - 4° / 2° - 3°. Sia le semifinali che la finale sono composte da una sola partita. In caso di stesso punteggio nella fase a gironi valgono i seguenti criteri di spareggio:

- differenza reti
- gol fatti
- scontri diretti
- gol realizzati da giocatori in partite fuori casa nello scontro diretto
- sorteggio

In caso di parità negli scontri ad eliminazione diretta valgono i seguenti criteri di spareggio:

- gol realizzati da giocatori in partite fuori casa
- punteggio ottenuto nella fase a gironi
- scontro diretto nella fase a gironi
- gol realizzati da giocatori in partite fuori casa nello scontro diretto nella fase a gironi
- gol più precoce nella partita ad eliminazione diretta
- sorteggio

Se i gironi di qualificazione sono composti da un numero differente di squadre, in caso di parità negli scontri diretti, per i criteri di spareggio si tiene conto comunque di un numero pari di partite disputate nel girone di qualificazione. In questo caso, per la squadra che proviene dal girone con più squadre, non si tiene conto della partita disputata con l'ultimo classificato nella classifica finale del girone.

La vittoria della coppa comporta un premio di 10 fantamilioni. Al finalista perdente vanno 5 fantamilioni.


COPPA ITALIA: Torneo di fine stagione giocato dalla 29° alla 38° con scontri diretti decretati dalla classifica della 28° giornata (1°-8°; 2°-7° e così via). Al vincitore vanno 15 fantamilioni, al finalista perdente vanno 10 fantamilioni.


MERCATO

E’ possibile acquisire giocatori solamente nelle finestre di mercato organizzate all’occorrenza. E’ necessario organizzare ALMENO due finestre di mercato per stagione, preferibilmente ad inizio e a metà stagione. E’ possibile organizzare più finestre di mercato in qualsiasi altra data. Le quotazioni di riferimento sono quelle della Gazzetta dello Sport. E’ possibile tenere in rosa 3 portieri, da un minimo di 6 ad un massimo di 8 difensori, 8 centrocampisti, 6 attaccanti. Le rose si mantengono da una stagione all’altra.


ASTA

Per ogni riferimento a quotazioni e ruoli specifici in funzione della preparazione dell’asta, il regolamento a cui attenersi è il seguente : https://www.fantagazzetta.com/quotazioni-fantacalcio/mantra.
Ogni partecipante deve realizzare una lista di giocatori che intende acquisire. La lista prevede la presenza, al massimo, di 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti, 10 attaccanti. I giocatori vengono chiamati per la fase di asta a partire dalla prima occorrenza nella lista in questione e in rotazione in ordine inverso rispetto al piazzamento dei vari partecipanti nel campionato della precedente stagione.
In caso di unica occorrenza nelle liste, il giocatore viene acquisito di fatto dal partecipante che lo richiede. Egli può comunque rinunciare all’acquisto nella fase di spoglio delle liste. In caso di più occorrenze si procede all’asta. In questa fase, il giocatore va al partecipante che offre di più in termini di fantamilioni.
Una volta terminata la fase di spoglio delle liste si procede in maniera libera con la possibilità di acquisire i giocatori rimasti fuori dalle liste stesse. In questa fase, per ogni giocatore, occorre chiedere lo stato di interessamento degli altri partecipanti.
Se uno dei partecipanti dispone di due portieri appartenenti alla stessa squadra e non dispone di un terzo portiere ottiene di diritto il terzo portiere della squadra in questione. Ciò vale anche se la Gazzetta non indica il portiere in causa. Tutti i portieri in rosa devono appartenere alla stessa squadra di Serie A. Lo schieramento di un determinato terzo portiere vincola quest'ultimo alla squadra che lo ha schierato fino alla successiva finestra di mercato. Non possono essere utilizzati più di tre portieri tra una finestra di mercato e l'altra.
Un giocatore ceduto nella stagione in corso non può essere riacquistato nella stessa stagione.
E’ possibile acquisire giocatori anche se non si dispone delle risorse economiche sufficienti, a patto che il saldo torni positivo alla fine della finestra di mercato.


TRATTATIVE

E’ possibile eseguire trattative tra due o più partecipanti al fantacalcio in qualsiasi momento della stagione. Il frutto della trattativa può divenire operativo SOLAMENTE nelle finestre di mercato, previa comunicazione alle autorità competenti (SIC!?!). Sono possibili prestiti di giocatori e comproprietà con percentuali e modalità a scelta dei partecipanti coinvolti nella trattativa. Ogni partecipante può dare in prestito al massimo un giocatore. Non sono permessi cessioni di giocatori, prestiti esclusi, senza alcun ritorno economico o in termini di contropartite tecniche per chi vende.
Sono permessi prestiti precuniari, a patto di stabilire precise date per il rimborso. Il prestito pecuniario non può avere durata superiore ad una stagione.


GIOCATORI CEDUTI ALL’ESTERO O IN SERIE B

In caso di cessione di un giocatore della rosa all’estero o in Serie B che non compaia nella lista ufficiale dei giocatori della Gazzetta dello Sport si ha diritto ai seguenti indennizzi:

- Valore del giocatore al momento dell’acquisto secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport in caso di giocatori ceduti all’estero
- Valore dimezzato del giocatore al momento dell’acquisto secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport con arrotondamento per difetto in caso di giocatori ceduti in Serie B, ritirati o assenti nella lista della Gazzetta dello Sport per altri motivi

Il rimpiazzo del giocatore avviene in maniera automatica ad inizio stagione. Il partecipante è, invece, libero di scegliere se trattanere o meno il giocatore che non compare nella lista della Gazzetta dello Sport nelle altre finestre di mercato.
Le quotazioni di riferimento per i giocatori ceduti all’estero o in Serie B sono sempre quelle dell’inizio della stagione in corso. La suddetta regola ha valore a partire dalla stagione 2006/07.



MERCATO PERMANENTE

È possibile acquistare giocatori in qualsiasi settimana della stagione (tranne nel periodo che va dall'1 gennaio alla data della successiva finestra di mercato) attraverso il forum. I giocatori si possono chiamare dal lunedì al mercoledì: quindi ognuno può scegliere se "rischiare" e chiamarli il lunedì oppure se aspettare il martedì o il mercoledì e sapere così la quotazione della giornata successiva, ovvero quella di riferimento. Bisogna specificare il giocatore che si intende acquistare e quello che si intende tagliare dalla propria rosa. Nelle giornate di giovedì e venerdì si possono chiamare solamente giocatori già presenti nel thread. Sono consentiti rilanci e quindi vere e proprie aste all'interno del thread. I giocatori da tagliare si possono cambiare in qualsiasi momento dell'asta. Chi risponde a un'offerta già presente nel thread non deve necessariamente specificare il giocatore che intende tagliare. Ogni partecipante può acquistare fino ad un massimo di tre giocatori attraverso questa procedura. Le offerte incompatibili con il quantitativo di denaro a disposizione saranno annullate d'ufficio.
Il mercato on line verrà bloccato la settimana precedente la quart'ultima giornata di campionato.



GARANZIA DI VALIDITA’ DEL PRESENTE REGOLAMENTO


Le regole ivi descritte possono essere modificate solamente in seguito a referendum tra tutti i partecipanti. La modifica delle regole richiede l’esito favorevole della metà più uno dei voti. E’ possibile modificare qualsiasi delle regole qui esposte solamente ad inizio stagione. La validità di ogni nuova regola ha una durata minima di una stagione.
Una volta accettate le regole esposte non è più possibile appellarsi contro di esse. In caso di omissione o di oscurità di particolari punti del presente regolamento si procede a votazione tra tutti i partecipanti con gli stessi criteri esposti in precedenza.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum